Le attività previste da leggi speciali o decreti ministeriali sono caratterizzate dalla presenza stabile di personale dipendente presso i locali del committente.

 

 

 

 

 

Le indagini nei diversi ambiti sono espletate nel rispetto della legislazione vigente (Decreto 1 dicembre 2010 n. 269) e senza porre in essere azioni che comportino l’esercizio di pubblici poteri, riservate agli organi di Polizia e alla magistratura inquirente.