Indagine commerciale

L’attività d’indagine in ambito commerciale può essere richiesta dal titolare dell’esercizio commerciale, dal legale rappresentante oppure da procuratori speciali a ciò delegati.

Suddetta attività di indagine è volta all’individuazione e all’accertamento delle cause che determinano, anche a livello contabile, gli ammanchi e le differenze inventariali nel settore commerciale, anche mediante la raccolta d’informazioni reperite direttamente presso i locali del committente.

C.P. Investigazioni è diventata partner di supporto per alcuni dei più importanti gruppi di distribuzione merci, nella risoluzione delle problematiche legate alle differenze inventariali.

 

 

 

 

Le indagini nei diversi ambiti sono espletate nel rispetto della legislazione vigente (Decreto 1 dicembre 2010 n. 269) e senza porre in essere azioni che comportino l’esercizio di pubblici poteri, riservate agli organi di Polizia e alla magistratura inquirente. 

I commenti sono chiusi.